01 aprile 2007

Il pianeta delle scimmie



La vicenda dei soldati britannici che hanno sconfinato in acque iraniane è l'ultimo episodio di questa tragedia che ci tocca vedere in diretta dal Pianeta Terra: il pianeta delle scimmie. Basterebbero le scuse ufficiali del governo britannico per dare un po' di dignità al mondo occidentale, un segno di distensione di cui tutti abbiamo bisogno, e farla finita con questa storia, invece no. La Gran Bretagna è sdegnata di fronte alle immagini dei suoi soldatini che fumano, mangiano con le mani e si scusano per aver sconfinato. Personalmente ne ho le palle piene: di nuovo tensione, di nuovo l'odore di una guerra imminente, di nuovo tutto succede nel momento in cui MR.MONKEY BUSH perde popolarità e viene contestato al congresso. Tutto già visto, il copione è sempre lo stesso, stessi gli attori, stessi spettatori, stesso film. Che noia! Mi auguro che almeno l'Iran rompa gli schemi e rimandi a casa con un uovo di Pasqua l'allegra brigata. Altrimenti anche l'Iran ed il suo presidente sono a libro paga di qualche ricco petroliere e allora ci dobbiamo preparare ad un altro periodo di "follia". Buona Pasqua a tutte le scimmie del Pianeta Terra.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home